Close
Cantù - 22063 - CO Via Andrea Alciato, 2
3483221300 info@psicologocompetente.it
Le capacità dell’anziano

Quest’anno un evento in particolare ha convogliato energie e soddisfazioni, ed è la realizzazione del “film” girato in RSA ad Olgiate Comasco. Quella che ormai è una tradizione della “Tre Torri” quest’anno, alla sua quinta edizione, ha avuto un salto in avanti ambizioso, basato su alcuni assunti. Innanzitutto ho voluto che si uscisse dal meccanismo delle precedenti “parodie”, per proporre un soggetto originale (sebbene ispirato al mondo di Harry Potter creato da J.K. Rowling). La sceneggiatura ha comportato un lavoro di “interpretazione” che ha coinvolto gli anziani in un percorso non facile ma molto stimolante. Poi ho voluto estendere il coinvolgimento a molti attori: alla fine compaiono 32 ospiti, il 39% dei residenti della RSA. Ho coinvolto persino il personale della struttura, ben 9 persone si sono messe in gioco a partire dalla direttrice Luciana Corti, che è il mentore dell’iniziativa. Ma la cosa più importante è che si è voluto realizzare e trasmettere un principio che deve essere portante: la vita in casa di riposo può essere riformulata in chiave positiva e costruttiva per chi vi risiede. La trama del film infatti, parte dal momento dell’ingresso in struttura da parte dei quattro storici amici maghi, oramai anziani: il nostro eroe non vuole rimanere, e si caccia in una serie di guai nel tentativo di andarsene. La conclusione, come prevedibile, porta invece ad una gioiosa riformulazione dello “stare insieme”. L’effetto che questo lavoro ha avuto sui protagonisti è stato rivitalizzante, persino su alcuni “attori” che hanno potuto recitare con pochi gesti o battute. La missione è stata quella di “includere”, basandosi sulle capacità delle persone presenti anche nell’anzianità e nei problemi di salute spesso correlati. Passare dall’animazione alla capacitazione è quindi il senso di un lavoro che ha previsto lunga preparazione e attività creativa e laboratoriale per essere realizzato. Di particolare rilevanza infine la condivisione di questo lavoro che si è voluta fare con l’esterno, infatti per la prima volta l’evento della “prima” è stato proposto fuori dalla RSA, presso il Centro Medioevo messo a disposizione per impegno in prima persona del Sindaco Simone Moretti. Il risultato è stato un momento di festa collettiva nel quale gli anziani si sono sentiti ancora membri della comunità in forma attiva, propositiva e -talvolta- sorprendente.

Articolo film Harry Potter_La Provincia

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati da *

"Non basta guardare avanti: bisogna che ci sia qualcosa da vedere." Roberto Gervaso